News

Arman – Osteria e ristorante a Treviso dal 1872

Posted on

Da Arman gusti i suoi vini e i suoi piatti, così inzuppati di questa schietta e sua generosa storia.
E’ tutta qui, intrisa in questi archi così sospesi tra queste sorridenti pareti che ti guardano, tutt’attorno. Respirala.
Qui, è tutto fatto da questa nostra gente semplice, piena di sapori, di quelli veri, di queste nostre ondulate, vicine terre trevigiane.
E’ nel 1872 che Iseppo Arman apre questa osteria. Undici anni prima nasce l’Italia. Siamo ai tempi di Vittorio Emanuele II, di Giuseppe Garibaldi e di Edmondo De Amicis.
Nel 1870 cade Porta Pia e nel novembre del 1871 Roma diventa capitale. E’ in quest’Italia appena fatta che Arman apre. L’idea è giusta. E’ vincente. Questo borgo di Via Manzoni, brulica di attività.
A pochi metri c’è il convento di San Francesco, più avanti, l’Istituto delle Canossiane e la chiesa di S. Maria Maddalena, con attigua la casa di ricovero. Girato l’angolo di Via S. Francesco c’è lo stallo, per la sosta delle carrozze e dei cavalli.
Poi, al martedì e al sabato, il mercato e appena sotto le vicine mura c’è “el marcà del polame”. La Piazza dei Grani è al di là del caseggiato, di fronte all’osteria.
Le poste sono a un tiro di schioppo. Il vino arrivava ed arriva tutt’ora dalle Cantine Arman di Col San Martino.